Buona Pasqua?

Sono chiusa in camera, ho appena discusso con mia figlia.

Domenica è  tutto organizzato a casa del padre: non ho partecipato all’organizzazione, è vero, però lo sapevo. Non ho dato il consenso, ma non ho espresso dissenso. La ritenevo l’ennesima cosa che avrei fatto col naso tappato, per amore di mia figlia, ma più si avvicina il giorno più mi rendo conto che io in quella casa non ci voglio andare.

Chissà perché la gente pensa che, qualunque cosa faccia, dopo un po’ passi.

Io non ci voglio andare in quella casa, la casa che è costata la vita di mio suocero, quella in cui lei non mi ha mai voluto (ma, d’altra parte, mi ha proibito pure di andare ai funerali del marito).

Dovrei entrare di nascosto, visto che lei non c’è? Lei non c’è. Morto il marito, in quattro e quattr’otto s’è fatta il fidanzato, con cui se ne va allegramente in giro per il mondo, splendida dimostrazione del proverbio “Chi muore giace, chi vive si dà pace”.

Noi non siamo la famiglia del Mulino Bianco, anzi, noi non siamo proprio una famiglia, e questo bisogna che mia figlia se lo metta in testa. Io ho bisogno di tempo per me, voglio starmene a casa mia, oppure a casa di amici, o parenti, insomma, con persone a cui voglio bene e con cui sto a mio agio.

Mi pesa quella casa, la sento impregnata di negatività, e sono sicura che lo sia: sarà la casa in cui un giorno abiterò? Nulla di più probabile.

In quel caso, in quel momento, sicuramente la farò benedire, e cambierò tutto, ma adesso proprio non ce la faccio.

32 commenti

  1. Io penso che tu non dedba andare, non se non lo vuoi. Nemmeno per amore di tua figlia. Se quella casa ti mette a disagio resta da te. Tua figlia capirà (?). Si, se ti vuole bene davvero capirà.
    Ma non ho capito il senso delle ultime frasi…perché mai dovrebbe essere la casa in cui probabilmente un giorno abiterai? Forse mi sono persa qualcosa…

    "Mi piace"

    • Un giorno Attila erediterà metà di quella casa, e nessuno dei due fratelli ha mezzi sufficienti per riscattare l’altra metà dall’altro fratello. La mia proposta allora è che io riscatto l’altra metà e s’intesti tutto alla bimba, così metà gliel’avrà regalata il padre e metà la madre.

      A quel punto, dipende dall’età che avrà Sissi e da quello che vorrà fare. A parte il fatto che mia suocera è la dimostrazione vivente che l’erba cattiva non muore mai e quindi sarà lei che ci sotterrerà tutti quanti o quasi, ma nel caso tutto ciò accadesse quando lei non sarà ancora interessata a vivere da sola, magari si andrebbe là (questi a Roma si chiamano “conti senza l’oste”, ma si dice così, pour parler).

      "Mi piace"

  2. Il problema è che più butti giù bocconi (anche se per giuste cause), più rischi l’indigestione e tutto quello che ne deriva.
    Sono d’accordo con PennelliRibelli, se tua figlia ti vuole bene capirà.

    "Mi piace"

    • @Warp9: eh, io non è che mandi tanto giù bocconi, non sono la tipa che abbozza. Qualche volta faccio delle scelte che possano offrire qualcosa a mia figlia, e non è un boccone amaro la scelta di farla felice, non ho mai reputato neanche sacrifici quello che si fa per i figli, e nostro dovere, si fa perché li abbiamo messi al mondo ed è nostro piacere fare di tutto per farli crescere sereni.

      Ecco, il nocciolo della questione è proprio questo, quando ciò che si richiede per farla felice non è uno sforzo, un sacrificio o che, ma un boccone amaro. Io odio casa di mia suocera (la chiamo così per brevità, chiaro che non lo è).

      Mia figlia poi non è che non capisca, per capire capisce pure, ma certo che lei una famiglia non l’ha mai avuta, non è vissuta un solo giorno istituzionalmente con padre e madre, e almeno nelle feste comandate vorrebbe sapere cosa si prova a stare a tavola con l’intera famiglia. Vedrò che posso fare. Per ora le ho chiesto di aiutarmi in casa, che andare in quella del padre non significhi trascurare la mia, che ho un arretrato che levati!

      "Mi piace"

    • Immagino che la possibilità di fare la “reunion” da un’altra parte, tu l’abbia già presa in considerazione.

      "Mi piace"

    • E da che parte? Lui è in malattia, al lavoro hanno il fucile puntato contro di lui per prenderlo in castagna, e quindi sarà bene che durante gli orari di visita fiscale lui si faccia trovare a casa, giorno di Pasqua compreso.

      "Mi piace"

  3. Luisa G.

    Ciao Ify, posso capire che Sissi voglia passare il giorno di festa con entrambi i genitori, avere la famiglia riunita. Ma se tu in quella casa non ci stai bene, per quanti sforzi tu faccia, riuscirai ad essere serena? La famiglia riunita è un falso mito di gioia. Se fra i componenti non c’è l’affetto è solo una rottura di p… e basta. Se non vai, lei ti fa “una capa tanta” per un bel po, e serena non ci starai lo stesso. 😦

    "Mi piace"

    • Vedo che hai colto il punto del problema… o sarò seccata per l’atmosfera che ci sarà là, o lo sarò per l’atmosfera che ci sarà in casa mia, fosse pure solo la tristezza di mia figlia, anche qualora facesse la mossa di capire e tacesse…

      "Mi piace"

  4. cavaliereerrante

    Vacci @Ifi …. ma armata di pistola !
    Lo so, a Pasqua non s’ usa …. ma Tu portala lo stesso .
    E non caricata “a salve” …. ma “a pallettoni” !!! :mrgreen:
    @Bruno …

    Ps. Volevo farti gli auguri pasquali …. gridarti un sentito BUONA PASQUA …. ma date le circostanze, mi parrebbe di recitare una battuta della CAVALLERIA RUSTICANA ….
    Allora, diciamo così : un abbraccione a te e a @Sissy e un calcio alle pall 😯 …. ehm …. alle …. insomma a quelle cose là che pendono a @Atty, che mi sarà pure simpatico ( sotto certi aspetti …. non per altri …. ), ma resta simpaticissimo anche alle punte “ferrate” dei miei stivali ed alle nocche dei miei pugni, afflitte da nostalgia per il mento dell’ @Unno ! 😀

    "Mi piace"

    • @Bruno: la giornata è andata benissimo, è stato un ospite perfetto, che ci ha coccolato e riempito di dolci e di attenzioni 🙂

      "Mi piace"

  5. unad2

    Non conoscevo la storia, ho letto i post che hai linkato…quanta sofferenza…che aspetti? Scappa!

    "Mi piace"

    • @unad2: e dove devo scappare? Sono quasi vent’anni che l’ho lasciato, non ne ho voluto sapere neanche quando ho scoperto di essere incinta: più lontano di così, devo giusto rientrare in un programma di protezione e cambiare identità! 🙄

      "Mi piace"

  6. karina890

    E’ una situazione che ho già vissuto in un’altra festa, vita e circostanza. Non si è mai risolta. Non so cosa dirti. Certo se vai da tua suocera per respirare i fumi di veleno potresti trovarti davvero come Cristo in Croce tra i ladroni e sarebbe…quale disfatta militare storica renderebbe meglio l’idea? La tua credo. Quindi no, non andare, verrebbe da dire. Sissy capirà. Non sono nella sua testa, non lo so in realtà, è di sicuro una speranza, ma quando uno tuo genitore sta da schifo e ti Ama (non ho sbagliato: con la “A”), passino i millenni lo capisci. Fa come ti senti, concludo. E’ l’unica cosa saggia da dirti. Lo stesso Buona Pasqua, dato che, come ho appena saputo, oltretutto coincidono :* ❤

    "Mi piace"

    • @Karina: no, la suocera non c’era, solo io, mia figlia, e suo padre, che ci ha fatto trovare la tavola imbandita e ci ha riempito di mille attenzioni: per oggi direi che è andata 🙂

      "Mi piace"

    • karina890

      @Ify: Sono contenta! ^^

      "Mi piace"

    • @karina: una giornata ogni tot mesi, in occasione delle feste comandate, si può anche sostenere 😀

      "Mi piace"

    • karina890

      @Ify: ^^

      "Mi piace"

  7. Fai quello che ti senti di fare. Io non credo che tua figlia non capisca. Forse non vuole capire ma, per quanto le possa fare male, alla fine capirà. Ci vuole pazienza ma anche un po’ di determinazione (la tua, intendo). 🙂

    Un abbraccio.

    "Mi piace"

    • @Marisa: come ho già risposto agli altri, oggi è andata abbastanza bene, a parte una piccola scaramuccia serale, per il solito motivo che io non voglio fare tari perché non guido volentieri al buio, e lui argomenta come se ci fossero argomentazioni che mi possano cambiare la vista: sono anni che discutiamo perché lui non capisce che io non guido di notte, eppure non mi pare troppo difficile da capire!

      "Mi piace"

  8. Luisa G.

    Leggevo che è la giornata in casa Attila è andata bene. Ne sono felice per entrambe 😀
    Attila buono buono è da miracolo di Pasqua,chiudiamo un occhio sulla scaramuccia finale 😉

    "Mi piace"

    • @Luisa: ma guarda che Attila non è cattivo, solo un po’ psicopatico 😆

      "Mi piace"

  9. Luisa G.

    E come lo curiamo? possiamo fare qualcosa per lui?

    "Mi piace"

    • Non penso sia curabile… tutt’al più contenibile (c’è sempre la famosa camicia di forza di cui parlammo qui.

      A proposito, sai com’è finita la storia di cui parlavo in quel post? Le ho mandato un messaggio con scritto “Vengo in pace”, seguiva il link al post. e lei sai come ha reagito? Mi ha bannato, tanto per dare l’ennesima dimostrazione della grande spocchiosa che è (e dare a me la soddisfazione di constatare che in fondo non m’ero sbagliata ad avercela sempre tanto sulle balle 😆 )

      "Mi piace"

  10. Luisa G.

    Ti ha bannata? allora lasciala perdere. Tu ci hai provato a porgerle un ramo d’ulivo, non l’ha voluto accettare, pazienza…tanto mangi, bevi e dormi lo stesso…se ci ripensa, il post è sempre là 🙂

    "Mi piace"

    • Non pretendevo che mi rispondesse, dopo tutto mi pare proprio giusto che non stia ai miei umori, però non mi ha bannato quando ci scontravamo, farlo adesso mi è parso proprio l’ennesimo atto da primadonna (che vorrebbe essere ma non è).

      Insomma, se tu a un mazzo di fiori rispondi con l’antiparassitario, dimostri solo di essere una gran caratteriale. Diverso sarebbe stato ignorarli i fiori, un messaggio del tipo “tu vai per la tua strada, io per la mia”, che quello sì che ci poteva stare (ma non avrebbe fatto la stessa scena, e lei è la scena quella che ha bisogno di fare).

      "Mi piace"

  11. cavaliereerrante

    ….. ?!? 😯
    Unicuique stilus suus …. !!! 😀
    Chi i fiori li accetta, emozionandosi … chi i fiori li rifiuta, ignorandoli …. chi infine li sbatte in fronte all’ offerente … chissà perchè …. 😦
    @Bruno ….

    "Mi piace"

    • @Bruno: io non dico che li dovesse accettare, non pretendo che le persone siano superiori (anche se mi sarei aspettata che qualcosa di suo capisse, ma evidentemente l’avevo giudicata troppo bene). Il fatto è che quando pensava di aver vinto la partita veniva a sfruculiare, quando si è resa conto che aveva miseramente perso anche lei, non ci è voluta stare al fatto di essere una comune mortale.

      "Mi piace"

  12. Secondo me il problema non sono i fiori ma … il luogo da dove provengono …
    http://emozionilibere.wordpress.com/2010/03/15/il-giardino-interiore/

    "Mi piace"

    • @L’amico Mauro: i fiori venivano dal mio giardino interiore, ma evidentemente non potevano attecchire in quel deserto che è il suo.

      "Mi piace"

  13. cavaliereerrante

    Ehi …. di casa ….. c’ è nessunooooo …. sunooooo …. nooooo …. ooooo !!! 😯
    Ah …. bei tempi !
    Quando @Berta filava ….. @Dienderre scriveva …. @Ifi tesseva …. 😯
    e @Aquila …. ehm …. volava !!! :mrgreen:
    Postescritto …. e @Rossigna rideva, facendo il caffè !!! 😀

    😦

    "Mi piace"

    • @Bruno: sì, sì, ci sono, ma la prozia mi piglia sempre il pc, sai com’è lei, fa assopigliatutto!

      E io, che sono una bisbisbisnipote devota e rispettosa, la lascio fare… ma ci sono, ci sono! 😀

      "Mi piace"

  14. cavaliereerrante

    E gli altri …. ?!?
    Ove svaniti …. 😯
    Specie @Rossigna …. ah che buono che era …. quel suo caffè napoletano, che la nostra amica solare metteva sul fuoco, fra un bagliore epifanico e l’ altro del suo “ripasso poi” …. 😦

    "Mi piace"

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: