Cose così

Stasera altro che Mulino Bianco! Non ne conosco il motivo, ma Attila è qua.

Non c’è neanche la scusa della figlia, che non c’è.

Ora è di là che cucina, io ho messo la tovaglia rossa, un cestino come centrotavola che abbiamo appena comprato nell’ultimo giro di shopping poche ore fa. Era una ragazza africana che lo vendeva, e a me gli africani stanno simpatici. Non è giusto , lo so, il razzismo alla rovescia è razzismo comunque, ma a me certi africani, sempre sorridenti, con quell’immagine che ti comunica la loro comunione con la terra, con la natura, con la vita, mette addosso un senso di allegria, di armonia col mondo e di senso della vita.

Oggi è il 31 dicembre, era già sera e io non potevo sapere se lei avesse o meno incassato qualcosa, allora ho voluto comprare quel cestino che non mi serviva per niente, ma che mi piaceva, e che userò.

Su un’altra bancarella ho trovato proprio il rossetto che da un po’ non riuscivo a trovare, Max Factor: peccato che quando poi sono entrata in un grande magazzino ha iniziato a suonare tutto. Pazienza, per quanto mi riguardava mi potevano pure perquisire, è da una vita che non ce li hanno più quei rossetti!

Al ritorno, fuori la porta di un negozio di cui sono cliente, un banchetto con due bottiglie da stappare. “Che facciamo,” chiedo all’amico negoziante, “brindiamo?”. E lui annuisce, e mi prega di aspettare, che erano in arrivo le cibarie. Lo aiuto ad andarle a ritirare, completo il banchetto assestando un po’ le varie cose, e tra fuochi d’artificio, pandoro, dolci vari, vini e spumante, alle sei e mezzo avevamo bell’e festeggiato l’anno nuovo. Baci e abbracci con tutti, negozianti di cui alcuni amici, altri sconosciuti, tutti a ritrovarsi lì in una nuova familiarità.

Al ritorno, chiacchiaratona telefonica con l’amico del cuore (tanto voi lo sapete chi è  😉  ) e ora sono qui, tra un po’ si cenerà, poi vedremo un film, e poi ninna (in due stanze diverse, s’intende :mrgreen: ), in attesa che domattina la pargola rincasi.

Insomma, a me la serata si presenta serena, anche se credo ci sia chi la possa vedere diversamente.

Ordunque, siccome io invece la vedo così, buon 2012, che ci veda sempre più pro e sempre meno contro.

Un abbraccio cosmico, felice anno nuovo!

35 commenti

  1. Buon 2012 Ifigenia 😀
    La mattina del primo giorno dell’anno direi che è la più silenziosa in assoluto. Anche le persone sveglie già da un po’ se ne stanno buone, buone attente a non far rumore.
    Un po’ per rispetto del sonno degli altri, un po’ perché capita di pensare che di tanto in tanto anche il silenzio è bello. 🙂

    Comincia così questo nuovo anno, con un “like” che credo di non aver mai usato, né qui né altrove. 😉
    Mi piace questo post perché è permeato di serenità; per una volta Attila è, nei tuoi racconti, un po’ meno attiliano, Sissi si muove libera per il mondo senza che questo ti crei sembra apprensione.
    C’è amicizia, solidarietà, calore. Tanta energia positiva.

    Stamattina forse tornerà qualche battibecco, qualche giramento di scatole.
    Illusione quindi? Perché vederla così? Meglio riporlo nel cassetto dei momenti belli da ricordare, che non si sa mai. Un momento comunque vissuto.

    Augurarti che sia sempre così? Mmmhhh, no… ma che la vita sia generosa con te di occasioni, questo sì, poi…

    "Mi piace"

    • @Bali: buon anno a te, prode ser Bali.

      Attila meno attiliano? Sì, devo dire da un po’ di tempo. Per l’esattezza, da quando l’ha chiamato l’avvocata, che a volte mi chiedo se non sia solo un trucco per tenermisi buona fino alla maggiore età della figlia, che è oramai questione di mesi, per poi gettare la maschera e tornare quello di sempre.

      Che dirti, ho deciso di rischiarmela, se abuserà della mia fiducia sarà un problema suo, lui sarà un mascalzone, e io sarò come prima, perfettamente in condizioni di tirare avanti la baracca da sola. Il periodo è positivo, e intanto mi godo questo.

      Comunque sai che la mia energia positiva è gran parte merito tuo; sì, è vero, ci avrò pure messo del mio, e ci sono tante altre cose che vanno bene, ma tu mi hai preso per mano quando ero nella più totale solitudine, e mi hai traghettato verso la serenità con la tua presenza, la tua disponibilità, il tuo ascolto (e anche il tuo un po’ fare l’avvocato del diavolo, che quello pure serve per mettere a fuoco pensieri, sentimenti, idee).

      Mi auguro solo di essere stata positiva per te come tu lo sei stato con me.

      Buon 2012, prode Ser Bali!

      "Mi piace"

  2. cavaliereerrante

    😯

    "Mi piace"

    • @Bruno: e a cosa dobbiamo lo shock? 😯

      "Mi piace"

  3. cavaliereerrante

    Ehm … a “quelle” occasioni !!! 😦

    "Mi piace"

    • Ehm, continuo a non capite una… ehm, a non capire niente (soprattutto quando si parla di “occasioni” sono particolarmente ‘de coccio’).

      Non mi far rileggere tutto, di che parliamo?

      "Mi piace"

  4. cavaliereerrante

    Cave @Attilam, semper !!!
    Ubicumque terrarum, maxime ubi ille te sine museruola se admoveat !!! :mrgreen:
    Ahè, è un parere “errante” il mio, eh ?
    Come dire … una fallace percezione ‘da uomo’ !!! 🙂

    "Mi piace"

    • @Ser Bruno: guarda che ce l’ho anch’io quella percezione! Chi nasce tondo, non può morire quadro, però c’è da dire che credo anche nei miracoli (v. immagine post)

      "Mi piace"

  5. dani

    Uhm..mia cara Ify.. non credo riuscirò mai a capire come fai… 🙂
    Buon anno a te.. e chiunque legga!! 🙂

    "Mi piace"

    • @Dani: oh, non lo capisco neanch’io come faccio e che dirti, forse non c’è bisogno di capirlo 🙂

      Buon anno anche a te!

      "Mi piace"

  6. Molto bello e positivo questo tuo post, impregnato di quel “tempo” vissuto un po’ al rallentatore di cui spesso ho parlato, di quel prestare attenzione alle piccole cose, come il cestino che non serve ma che userai comunque perché ti piace, come il festeggiare in anticipo con negozianti e sconosciuti. Un post pieno di “essere”. Mi ha piacevolmente sorpreso anche l’inaspettata visita di Attila, che per una volta sembra essere ridiventato “umano”.
    @Bruno: ho capito solo: “museruola”, il resto è arabo…già… no, è latino 😉

    "Mi piace"

    • @PennelliRibelli: Attila non è che non sia umano, è che è un ragazzino viziato che vive di ripicchette. Forse è stato proprio il fatto che io abbia deposto le armi a farlo calmare, o che la figlia è grande e non si fa più incantare, o la convivenza con sua madre che l’ha fatto scendere a più miti consigli… non so che dirti.

      Mi fa piacere che vi sia piaciuto il mio post, scritto così di corsa tra una pentola e l’altra 😀

      "Mi piace"

  7. dani

    Eh no cara… avrei proprio bisogno di capirlo 😉

    "Mi piace"

    • @Dani: ok. ci proviamo. Qual è la cosa che più hai bisogno di capire?

      "Mi piace"

  8. dani

    Due parole via virtuale? mmmhhh.. forse lunghe chiacchierate “live” 😉 potrebbero chiarirmi da dove viene tutta questa pazienza e disponibilità… So già che potresti limitare tutto a una sola parola : “Sissi”!!
    Ma mi rimane lo stesso difficile… 🙂

    "Mi piace"

    • @dani: io per gli incontri live sono sempre disponibile, mai avuto problemi ad incontrare i blog amici (e ogni volta che ho potuto mi sono spostata io).

      Ti direi “Sissi”? No cara Dani, Sissi c’entra poco, non faccio parte di quelle che sopportano “per amore dei figli”. Semplicemente ho fatto mio il motto “Signore, perdona loro, perché non sanno quello che fanno”.

      Mi sento spesso dire (quasi nel senso di rimproverare), che sono sempre piena di certezze, ma sono proprio quelle certezze che mi danno tanta forza: io non sopporto, io ignoro. Quando è possibile, s’intende.

      "Mi piace"

  9. karina890

    L’immagine che hai postato è sconvolgente perché è vera: se sapessimo quante batoste potrebbero arrivarci e Lui ci risparmia forse ci lamenteremmo di meno. Forse è questo che sta succedendo. Forse è davvero solo una tattica ma se anche fosse a che servirebbe? A lui di sicuro nulla, perché sarebbe solo la sua rovina. Provare a fare e a mantenere la Pace non è mai male. La guerra crea solo nuovi campi santi. (E al Signore che fa da Muro queste cose non piacciono)
    Buon anno Ifigenia :*

    "Mi piace"

    • @Karina: piucchealtro dovremmo incominciare a fare una giusta cernita tra quelli che sono problemi e quelli che non lo sono.

      Il giorno che incominceremo a concentrare l’attenzione su quello che abbiamo piuttosto che su quello che ci manca, staremo tutti molto meglio.

      Buon anno a te, Karina, sono davvero lieta che tu sia qui con noi 🙂

      "Mi piace"

  10. Luisa G.

    E buon anno 🙂
    Concordo con chi ha scritto prima di me sul fatto che è un post sereno e questa serenità arriva. Approvo anche il pensiero affettuoso per l’amico del cuore. Quanto fanno bene questi affetti sinceri…mi permetto di mettere il link ad un post che ho letto giorni fa
    http://distratta70.wordpress.com/2011/12/19/destinati/
    Notizia al volo, ho iniziato bene l’anno. Che sia la volta buona che le cose vadano bene? Sono fiduciosa 🙂

    "Mi piace"

    • @Luisa: buon anno a te (e mi hi incuriosito col buon inizio, di cui sono comunque lieta).

      Sì, gli affetti sinceri, e concreti, fanno proprio bene, sono nutrimento per l’anima, che a sua volta nutre tutto il resto.

      Letto il post cui ci hai rimandato, ma io spero di esserci, e che lui ci sia, anche quando non ci saranno più il sole, l’acqua e le foglie 🙂

      "Mi piace"

  11. cavaliereerrante

    Beh … se mi parli di @Sissi ( e questa volta voglio scriverlo senza pensare a quanto mi sia cara questa Ragazza, e quanto la apprezzi … ) allora anche io credo nei miracoli !
    Ho sempre lodato il suo voler bene “comunque” al papà, così che ora lodo il tuo comportamento di sopportarlo ( ma tenendolo lontano da te …. ) .
    E’ proprio come dici Tu, forse è stato un miracolo @Ifi, ma vostra Figlia questi miracoli li sa fare, e crescendo come donna sarà sempre più facile per lei capire la tua femminilità e le ragioni per le quali decidesti di tenerti lontana dal papà !

    "Mi piace"

    • @Ser Bruno: io non voglio bene al suo papà, mi limito a non scacciarlo e a tenere presente che lei invece di bene gliene vuole. Le ragioni che mi tengono lontane dal padre è da un po’ che lei le capisce bene, pur non togliendo nulla questo al fatto che lei per il padre stravede, e quando non c’è le manca da morire.

      "Mi piace"

  12. Luisa G.

    Sai c’è stata una staffetta d’amici,ho terminato l’anno con uno, l’ho iniziato con un’altra. Mi sono svegliata piena d’energie, ho trascorso la mattinata canticchiando, il primo pomeriggio idem, poi c’è stato il solito brusco risveglio. E che cavolo! quindi il nuovo anno sarà un po meglio dell’altro(spero) ma bisognerà stare sempre all’erta…niente di nuovo sotto il sole. Mi si sta temprando lo spirito. Non so se in vecchiaia diventerò zen o una pazza che rincorrerà chiunque armata di clava tempestata di cristalli swarosky 🙄 (mi rifiuto d’usare una clava made in china!)

    "Mi piace"

    • A me ieri invece la giornata è stata rovinata da Sissi, che le è preso un attacco di malumore e ha innscato la sua lagna insopportabile a mo’ di sirena dell’ambulanza trapanacervello.

      Pensavo giusto stamattina che da piccola avrei attribuito un comportamento del genere al sonno, poi ho realizzato che forse anche ieri era così, considerando che era andata a dormire alle sei e mezzo di mattina e poi comunque si era dovuta svegliare intorno alle dieci per andare a pranzo fuori.

      Meno male che è un fatto occasionale, ma certo ti fa toccare con mano cosa sarebbe vivere con una persona insopportabile. Che poi, un atteggiamento del genere, chiude la porta a ogni dialogo.

      "Mi piace"

  13. Luisa G.

    Se si dovesse vivere con persone costantemente con la luna storta sarebbe un inferno in terra. E’ già logorante constatare che aumenta la frequenza delle docce scozzesi, stare quasi esclusivamente sotto l’acqua gelida porrebbe di fronte a delle scelte per tutelare la propria sopravvivenza. Fortunatamente sono solo piccole nuvole nere che vengono spazzate via dal vento e ritorna il sereno 🙂

    "Mi piace"

    • @Luisa: mia madre era una di quelle sempre con la luna storta, come dici tu, neanche il sollievo dell’acqua calda ogni tanto come nelle docce scozzesi 👿

      "Mi piace"

  14. Buon Anno 2012!
    Un abbraccio
    Nives

    "Mi piace"

    • @Nives: buon anno anche a te! 🙂

      "Mi piace"

  15. Hai decisamente un buon carattere! 😉
    Non ti invidio ma ti apprezzo molto.
    Se sei riuscita a festeggiare l’arrivo del nuovo anno con Attila, credo proprio che sarà un ottimo 2012, mia cara … il peggio è già passato. 🙂

    "Mi piace"

    • @Marisa: non ho un buon carattere, solo un forte “complesso di superiorità”. Riesco a sopportare l’insopportabile al grido di “Signore, perdona loro, perché non sanno quello che fanno!” 😆

      "Mi piace"

  16. Luisa G.

    Da persone con la luna storta si desidera solo scappare a gambe levate. Se cambiamento ci deve essere deve partire da loro, i tentativi di “redenzione” sono inutili.

    "Mi piace"

    • @Luisa: non sempre le gambe si possono levare, soprattutto se non sono sono di legno se le persone in questione sono tua madre o tua figlia 🙄

      Redenzione? Il mio amore ti salverà? Grazie no, abbiamo già dato 😛

      "Mi piace"

  17. Luisa G.

    Beh, lo spirito non ti manca mai 😆
    Vedo più difficile scapparsene dalla figlia che dalla madre…

    "Mi piace"

    • @Luisa: anche perché in fondo una dalla figlia non se ne vuole davvero scappare… magari solo un’oretta di libera uscita 😆

      "Mi piace"

  18. Luisa G.

    Ed è bello sia così…

    "Mi piace"

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: