In vacanza a casa mia

Quella che vedete è una delle poche foto di mia proprietà e non “catturate” dalla rete: sono onigiri, un piatto giapponese a base di riso, di cui mi figlia va matta.

Ma recapitoliamo: è’ capitato che ci sia stato a scuola di mia figlia uno scambio culturale a cui, per motivi che non vi sto qui a dire, non ho aderito.

Sono rimaste in nove, tra cui le amiche più care di Sissi, che hanno deciso (Sissi è una gran trascinatrice di folle) di compensare la mancata gita all’estero con un camping in casa mia.

Sissi era eccitatissima e, tanto per far bella figura, ha lustrato casa da cima a fondo (il che non guasta) 😀

Poi ha fatto la spesa (per un esercito), organizzando il menù per tutti i pasti e sabato, all’uscita da scuola, sono finalmente approdate a casa mia.

Mia figlia mi aveva dato lo scaccione, e così ne ho approfittato per prendermi del tempo per me, non mancando prima di andarle a prendere e scarrozzarle fin sotto casa.

A metà pomeriggio ho telefonato per sentire come era la situazione, e non si sentivano altro che risate.

La sera, che sono rientrata, erano tutte in cucina con le mani a impastare e a cucinare, e non vi dico che manicaretti ne sono usciti (QUEL giorno, una sua amica ha pure rilavato tutti i piatti. Il giorno dopo invece, andate via le amiche… siamo ritornate alla normalità 😦 ).

Nella stanza di mia figlia c’era il campeggio, un sacco a pelo, coperte in terra, cuscini ovunque, e ancora risate, risate, risate…

Certo, quando ho sentito che parlava di me, ho fatto finta di niente, ma non vi dico come mi ha dipinto! Che vi devo dire, io le sentivo ridere e mi si riempiva il cuore di gioia: se poi l’argomento ero io, pazienza!

Ieri, leggendo il post di Marisa su sua madre (che ho qui riportato nelle pagine dedicate alle nostre mamme), mi è venuto da chiedermi: ma io, che madre sono?

Prossimamente, su questi schermi, le mie considerazioni (cercherò di glissare sulle sue… 😆 )

18 commenti

  1. Bellissima l’alternativa alla “gita”. Sissi è molto creativa, a quanto pare, ma ha anche una mamma più che disponibile, il che non è affatto scontato. Non chiederti che madre sei per Sissi: come sostiene Pirandello, non possiamo mai vederci allo stesso modo in cui ci vedono gli altri. Per esperienza ti dico che, essendo io molto severa nei giudizi su me stessa, gli altri mi vedono di gran lunga migliore di quanto non lo sia io stessa secondo il mio giudizio. Oddio, che giri di parole, spero si sia capito il concetto. 🙂

    Io ho saputo come mi vedevano i miei figli dai loro insegnanti. Nei temi scrivevano cose assai belle su di me, anche se mi hanno sempre ritenuto una madre scomoda. Per loro è, infatti, sempre stato un peso avere come madre un’insegnante; sono arrivati persino a dirmi che avrebbero voulto una mamma “normale” … 😦
    Sono stata un modello da seguire ma nello stesso tempo troppo “alto” e, nonostante la statura dei miei spilungoni (ora per entrambi più di un metro e novanta), non si sono mai sentiti alla mia “altezza” e hanno sempre pensato che fosse troppo impegnativo per loro non deludermi. Ma io davvero non ho mai preteso nulla da loro, non più di quanto sapevo potessero “darmi”, soprattutto dare a sé stessi.

    Sai cos’é? Non smettiamo mai di essere genitori e per ogni età dei figli dovremmo farci la stessa domanda: “che madre/padre sono?”. Se guardo indietro, vedo solo una madre impegnata, troppo impegnata tra studio, lavoro, casa e famiglia, per essere una mamma serena. Ora ho trovato un equilibrio e riesco ad essere per i miei figli una madre migliore. Gli errori del passato, tuttavia, non si possono cancellare e non sto nemmeno a pensare “se potessi tronare indietro”, tanto so che rifarei esattamente tutto quello che ho fatto. Ma adesso sono sufficientemente serena per poter dire che in futuro sarò ancora una buona mamma. Io adoro i miei cuccioli e loro adorano me. Passato il periodo dell’adolescenza è come trovarsi in barca a vela con la bonaccia, terminata la burrasca. Ed ora, via, con le vele spiegate … e se il vento manca, c’è sempre il motore. Noi mamme siamo, in fondo, dei motori molto potenti, se solo lo vogliamo.

    "Mi piace"

    • @Marisa: e invece la tentazione di analizzare me stessa, riflettere su chi sono, che madre sono, è forte, è qualcosa che sento il bisogno di fare, soprattutto per mettere a fuoco qualcosa e non navigare sempre a vista.

      Prima o poi lo farò.

      "Mi piace"

  2. Che mamma sei?
    Be’ senz’altro molto disponibile, mia madre non mi avrebbe mai permesso di organizzare una cosa simile a casa!

    "Mi piace"

    • @Veronica: neanche la mia me l’ha mai permesso, e invece a me fa piacere avere la casa piena di gioventù, sono proprio belle, mettono allegria a vederle.

      Il patto è che siano autosufficienti, pensino a tutto in maniera autonoma, e prima di farle entrare mia figlia abbia tirato la casa a lucido, che è pure una buona occasione per farglielo fare e per di più con entusiasmo.

      "Mi piace"

  3. Io quando la sento ridere è tutta la mia vita.

    "Mi piace"

  4. Come già sai, casa mia è sempre stata un porto di mare per quanto riguarda gli amici dei miei figli. Soprattutto mia figlia che ha sempre qualcuno o è sempre a casa di qualcuno (quest’ultima opzione quando io sono via per evitare di stare troppo a lungo a casa del padre 😦 ).
    Questa sua abitudine sarà amplificata quando saremo in Italia e presumo si “aggraverà” con l’età 🙂 Oltretutto in Italia sarà un accampamento perché si aggiungeranno anche i miei, di amici (spero anche quelli provenienti dal centro Italia 😉 ). Mi sa che dovrò anche cominciare a usare i balconi 😀
    Spero che anche mio figlio un giorno cominci a trovarsi degli amici, ne ha bisogno. Il giorno in cui si chiuderà in camera con un paio di coetanei ad ascoltare musica deprimente per ore, allora sarò la persona più felice del mondo 😆

    "Mi piace"

    • @Martina: anche mio padre aveva una spiccata tendenza a riempire la casa di gente, è una cosa troppo bella.

      Per Milano abbi fede, prima o poi ci dovrò capitare. 😀

      Per quanto invece riguarda tuo figlio, tempo al tempo: può darsi che rimarrà orso, e invece può anche darsi che da un momento all’altro le cose cambieranno.

      "Mi piace"

  5. Un figlio che ride ed è sereno è la cosa più bella del mondo!
    Se ride di me un pò meno…..però possiamo ridere insieme….
    sei una mamma super ne sono sicura, o non saresti l’amica stupenda che sei…….
    chi ha sentimenti puri e veri li ha sempre, in bene e in male!

    Baby Ifi……ma di che sanno questi cosi fatti di riso?

    "Mi piace"

    • @kate: sono buoni, ripieni di tonno o salmone, (quella scura che vedi fuori è un’alga, ma io l’ho tolta) consumati con un filo di olio di soia.

      Se mia figlia ride di me va bene uguale: lo scherno no, non l’accetto né nei miei confronti né in quello di altri, ma trovare il lato comico di una persona serve a sdrammatizzarne l’aspetto in questione e rendercela in fondo più vicina 😀

      "Mi piace"

  6. cavaliereerrante

    Ordine Ladies & Medamoiselle, ordine … vi state attorcigliando al tema come @cicchitto alla Tessera della P2 😦 …
    Ordine, please !
    Dunque Tu, cara @Martina-4, affermi che “Come già sapete, casa mia è sempre stata un porto di mare”, ma ti dimentichi che, a Milano, il mare non c’ è, chè “se a Milane ce fusse lu mere sarebbe ‘na piccola Bere”, ergo devi provvedere ad una ristrutturazione dell’ immobile, che sò … far eseguire un cambio destinazione d’ uso “da porto marino a osteria cittadina” con relative ‘opere di adeguamento’ e in tale necessità … ehm … laddove ti servisse un progetto “aggratis”, non ti dimenticare il nostro team ingegneristico ( Chi-i ?!? Ma diamine, io, Ser @Aquilapagante e Ser @Diendèrre :mrgreen: ) qui a tua disposizione “per ogni eventualità connessa e/o sconnessa” !
    @Scrutatriceduniversi-2 : Mamma tua non te l’ avrebbe mai permesso 😦 ?!?
    Embè ???
    La prossima volta rivolgiti alla nostra @Ifigenia 😀 !!!
    @Kate-6 : di che sanno “quei cosi di riso” ?!? Di alghe e licheni, assai buoni per il gatto !!!
    @Ifigenia-plurima : sulle tue qualità di Mamma, ho già espresso il mio pensiero “errante” in altro loco di questo Blog, ma … ora qui debbo aggiungere che non soltanto sei una buona Madre per @Sissi, ma sei un’ eccellente Organizzatrice d’ Agriturismo, con qualche riserva culinaria, tuttavia, circa quei polpettoni di ‘alghe e licheni’ che stai tentando di appioppare alla nostra @Kate che giustamente tituba un pochino prima di azzannarli !
    @Marisamoles-1 : “adori i tuoi cuccioli” ?!? E loro, adorano te, I suppose ! Bene, quando i cuccioli ti presenteranno le loro cucciole, tieni duro : le Nuore non sempre adorano le mamme dei cuccioli e quindi bisogna forgiarle subito, altrimenti ‘rompono gli argini’ !
    Ove nicchiassero, Tu fai ricordare loro, attraverso i tuoi cuccioli, l’ aforisma del nostro Ser @Aquilasparito : NO SUOCERA, NO PARTY !
    Giovane avvisata, è meglio inquadrata 😀 !

    "Mi piace"

    • @Ser Bruno: guarda che gli onigiri se li sono preparati da sole!

      "Mi piace"

  7. Non stavano ridendo di te.
    Stavano ridendo della foto ritrovata… :mrgreen:

    "Mi piace"

    • @Aquila: e mi sa che hai ragione…. 😯

      "Mi piace"

  8. cavaliereerrante

    Ah … fu dunque ritrovata ?!?
    “QUELLA FOTO” LAAA’ ?!?
    Oh, povere creaturine indifese !
    @Aquila … al secchione la precedente ‘sceneggiatura” !
    Cambia genere, da “avventura alla @indiana jones” alla ‘fantascienza anni 1950″ … titolo : The creature from the black lagoon” !!!
    Una cannonata :mrgreen:

    "Mi piace"

  9. cavaliereerrante

    Ahi !!!
    Suicidi, dunque 😦 …
    Oh, questi giovani dallo stomaco onigirico e onnivoro, fantasioso e coraggioso, e cosi robusto che sarebbero capaci digerire la ciotola del gatto, se gli venisse l’ estro di spaziare … 😀
    Ma tant’ è !
    Nessuno è perfetto :mrgreen: !!!
    Piuttosto, dovresti anche Tu, vista la tua nuova attività d’ agriturismo cino-giapponese casalingo, attrezzarti un pochino meglio, magari acquistando da Ikea qualche tenda o pagoda da montare alla bisogna, e se del caso qualche cibaria esotica ( chessò, nidi di rondine lessi sott’ olio, crema d’ asparagi e grilli, noci essiccate miste a radici di ortica catramata, ed altre leccornie care ai buongustai del sol levante, vedi Tu ! ) … quanto alla famigerata “foto”, sarei del subordinato parere, a questo punto, di portarla dal corniciaio, farla incorniciare con cornice adeguata ed appenderla a mò di quadro col titolo “Torna a casa, Lassie !” …
    Chissà … che non sia ‘beneaugurante’ per te :mrgreen:

    "Mi piace"

  10. Alle risate spensierate della tua adorata figlia contrapponi la “strana” tendenza a giudicarTi … perché? Sei quella che sei ed a noi tutti vai bene così, ed anche a tua figlia, che se la ride a crepapelle! Amati … e non giudicarTi più!

    "Mi piace"

  11. daniela

    niente barbecue a questo “campeggio”?
    😀

    "Mi piace"

    • @Daniela: non dar loro suggerimenti inquietanti, potrebbero seguirli! 😯

      "Mi piace"

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: