Archivi Mensili: ottobre 2010

E’ illegale

Stamattina mi sono svegliato con una domanda che da qualche giorno mi frulla in testa: “ma quest’anno, il ritorno all’ora solare niente?”. Ed eccola qui. Il computer segna diligentemente le 6.07 e gli orologi di casa si ostinano a dire “son le sette”. Tutti tranne uno che, non so perché, ho sempre lasciato che se …

Continua a leggere

Perché proprio loro???

Ci provoca il Cavaliere Errante, con la domanda rilanciata da Ser Mario   “ma chi ve l’ ha fatti fare a mettervi insieme a uomini (sic!) simili ???” Ci danniamo noi donne sul perché certi uomini scelgano certe donne. Stronze. Perché gli stronzi non si accoppino (dal verbo accoppiare) tra di loro mi pare evidente, mica sono scemi, …

Continua a leggere

Domande difficili, risposte in fondo facili.

Dice Martina: “l’incapacita’ di uscire dalle situazioni di sofferenza, non me la spiego. E’ davvero una cosa umana. Di storie simili ne ho sentite a bizzeffe. Guardiamo la nostra vita dallesterno, come se stessimo guardando un film. La vediamo srotolarsi in modo tragico, masochista. E non reagiamo. Piuttosto somatizziamo, ci ammaliamo. Perdiamo tutto. Perché questo …

Continua a leggere

Fotesente

Oggi stavo verificando che i curricula dei miei colleghi, compilati secondo gli standard richiesti, fossero completi. A un certo punto capito su quello di una tizia in cui mancava la foto, ma pensando all’aspetto della poveretta ho detto a un collega “Ma non è cattiveria pretendere che questa qui metta la sua foto?” E lui: “Scrivi ‘fotesente‘ …

Continua a leggere

Il vero e il falso: legittima difesa, eccesso di reazione o giustizia “fai da te”?

Leggo il post di Marco D. , che ci segnala un articolo di Andrea Sarubbi, che vi riporto qui per praticità, in cui si ipotizza un episodio come quello dell’anagnina ma con le nazionalità dei protagonisti scambiate: Il pugno di Traian Marceanu ha colpito la povera Alessia e le ha spezzato la vita. Con la forza bruta …

Continua a leggere

Papà

Oggi mia figlia stava male, era senza voce, ma ha voluto comunque alzarsi, vestirsi e andare a scuola. Siccome la vedevo veramente debole e abbattuta, ho insistito parecchio affinché rimanesse a casa, ma lei è voluta uscire. “Ma perché vuoi andare a scuola per forza, hai qualche interrogazione, compito in classe?”. “No”. “Ma allora, perché …

Continua a leggere

Ma che freddo fa

Beh, è tornato il freddo. E’ tornato il freddo, ma ancora i riscaldamenti non sono accesi: ebbene sì, io ancora dipendo da un centralizzato. Ho messo un piumino leggero al mio letto, e poi ne ho aggiunto un altro. Mentre scrivo, la radio dà notizie della prima neve, che dal nord Italia si è spinta …

Continua a leggere

Non dimentichiamo mai di dire grazie!

E’ da un po’ che è in lavorazione un post che riguarda l’importanza del lodare. Parlo di lodi sincere, che riconoscano un merito reale dell’altro, uno qualsiasi, ma che lo riconoscano. Le lodi sono il pane dell’anima, lo sprone a migliorare, il ritorno che ci danno gli altri è spesso come lo scalpello di uno …

Continua a leggere

Apnee ostruttive notturne

La chiamano OSAS e, con tutta probabilità, è la mia patologia, che può avere ripercussioni importanti. Cosa è? La difficoltà a respirare, che si traduce in blocco frequente della respirazione, che avviene più volte nel corso del sonno, per qualche secondo. A lungo andare, provoca complicazioni polmonari e cardiache. Ho cercato molto su internet, e ho …

Continua a leggere

My best blogger

Che dirvi, mi piace come scrive. Mi piace quello che scrive, sempre così terribilmente umano, con quella sua profondità, la sua acuta ironia, gli argomenti che tratta, sempre così vicini a noi, sempre esperienze in cui riusciamo a rispecchiarci.. Mi piace praticamente sempre quello che scrive, ma con “L’uomo senza amici” mi ha colpito e …

Continua a leggere

Errare humanum est, sed perseverare?

Insomma, non ci ho il fisico io per andare alle feste: possibile che ogni volta che mi devo organizzare per una festa ne combino una? Stavolta le feste sono due, una comunione e delle nozze d’oro. Sto cercando di fare la brava, di prepararmi per benino, di essere previdente… Ho comprato due biglietti, uno per …

Continua a leggere

Senza parole

Continua a leggere

La bilancia

E’ una questione rimasta in sospeso, e dentro di me così rimane, impedendomi di metterci un punto, di andare avanti senza portarmi dietro strascichi, oppure tornare indietro e riaggiustare le cose. Rimangono sospese quelle bastonate (virtuali) che le ho dato, botte da orbi, proprio a lei che mi diceva “So che non mi faresti mai …

Continua a leggere

Immolarsi

Rispondevo qualche giorno fa ad un post di Fra Puccino: Io non le reggo quelle che magari si sposano, mettono al mondo i figli e poi puntano i piedi che devono vivere la loro vita a dispetto degli impegni presi e delle responsabilità assunte: c’è una via di mezzo tra l’essere una vittima sacrificale e …

Continua a leggere