Tutti gli uomini del Presidente

Ovviamente il Presidente sono io, è di Ifilandia che si parla!

Scrivo il presente post per rispondere all’articolo di Ross .

Pensarmi come vittima sacrificale di Attila mi ha fatto effetto, è un uomo che nella mia vita, nella mia mente, è trasparente, nonostante i suoi abusi.

Diciassette anni fa provò a tradirmi, lo beccai subito e lo mollai. Nemmeno la gravidanza mi fece tornare sui miei passi.

No, direi che decisamente con lui non l’ho conquistata la palma di “donne che amano troppo”, non ho sopportato, non ho cercato di cambiarlo, non ho sperato che lo facesse da sé, non ho sofferto in silenzio… no, direi che volendo indicare gli uomini che ho sopportato lui non ci rientra.

Ma altri sì. Quelli che ti fregano sono quelli con cui passi un periodo magico, e allora non accetti che non esista più e lo rincorri, cerchi di recuperarlo: non cerchi di cambiare una persona, non cerchi di avere quello che non può darti, cerchi di recuperare ciò che era, e che era bello, e che non ha senso aver perduto.

Quello da cui ho sopportato di più, quello per cui merito di rientrare nella categoria di donne che si sono fatte massacrare da un uomo, è stato quello che qui chiamo Otello. Insomma, quello di cui ho raccontato l’epilogo della storia qui.

Tre anni bellissimi, anche se la sua gelosia era sempre presente, anche se il fatto che non volesse figli mi aveva spiazzato, perché quando iniziammo la storia lui sapeva che io ne volevo, ed era perfettamente d’accordo. Fu proprio il fatto dei figli probabilmente che mi rese più insofferente.

Che dirvi, la storia durò tre anni, lo stillicidio altri dieci.

Tre anni di paradiso, due d’inferno, e otto di tira e molla in cui rientrarono persino un matrimonio per lui e una figlia per me.

Dopo dieci anni scattò una molla dentro di me, e fu basta per sempre, ma mai questo basta fu indolore, né per me né, probabilmente, per lui.

Otto anni dopo, l’avreste potuto ancora trovare a discutere con me perché voleva che la storia riprendesse, e al mio no urlare che era per colpa mia che era finita, come se potesse cambiare qualcosa stabilire colpe e responsabilità.

Non so, credo al momento sia in quella porzione di aldilà chiamato Purgatorio. Chissà se è ancora arrabbiato così.

121 commenti

  1. Dovrò scambiare un Attila con un Otello, anche se , devo dire, che Attila raccoglieva più consensi, è un tipo più folcloristico,più mediatico, matto come un cavallo, ridicolo quanto basta,e pure anacronistico 🙂
    Va beh nel prossimo post ti farò passare per sua vittima ok? 😉

    "Mi piace"

    • @Ross: e già, Attila è familiare. No, non cambiare, in fondo la vita me l’ha rovinata lo stesso, però io è per Otello che mi sono immolata nel tentativo di ricostruire, è con lui che sono caduta nel baratro delle “donne che amano troppo”.

      Però il meccanismo è stato diverso, non era un mascalzone (anche se alla fine da mascalzone si è comportato, per “vendicarsi” del mio presunto tradimento, quello che ho raccontato qui).

      Per lui ero la donna più bella del mondo, e tutti il mondo era lì con la bava alla bocca per insidiarmi e portarmi via. Insomma, quasi quasi questa prospettiva mi gratificava, se il crescendo di scenate continue non m’avesse avvelenato ogni minuto dell’esistenza.

      "Mi piace"

  2. “Cerchi di recuperare ciò che era, e che era bello, e che non ha senso aver perduto.”
    Io penso che ci sia sempre un senso in ciò che perdiamo.
    Forse siamo noi che a volte non riusciamo a vederlo, perché c’abbiamo le fette di mortadella (con i pistacchi) sugli occhi.
    Il problema secondo me (ma io parlo da uomo) è un altro: quello che abbiamo perso, ci ha lasciato dentro qualcosa di positivo o ci ha svuotato completamente?
    Nel primo caso, “rimembriamolo” con affetto.
    Nel secondo, seppelliamolo il più in fretta possibile.
    Ciao
    P.S.: sono uno, ho visto qualche cosa?

    "Mi piace"

    • @Aquila: beh, Ross dovrebbe aver avuto il pingback nell’articolo che ho linkato, era avvantaggiata: insomma, gliel’ha detto un uccellino che era uscito un nuovo post.

      Moralmente, sei il primo. 😉

      "Mi piace"

  3. …’tacci!
    Ross m’ha battuto mentre scrivevo!

    "Mi piace"

  4. Oh, Ser @Aquila leopardiano !
    Quel dolce “rimembrar” se dentro restò lieto il ricordo, mi ricorda i “tristi e cari moti del cor, la rimembranza acerba” !
    O ‘necrologo e spicciativo’, in quel “seppelliamolo” in tutta fretta, ch ci rimanda alle grigie atmosfere cimiteriali !
    Insomma, un @Aquila ‘uno e bino’, come dire ‘buono in ambo i casi’ .
    E non ostante il raddoppio, ti fai fregare al finish dalla pur abile Lady @Ross ???
    Alimortè, sto cacchio di ser @bossi sta rincoglionendo la padania a destra e a manca, se perfino un rapace come l’ Amico nostro si fa bruciare da una Donna, ancorchè di solide qualità !
    Queen @Ifi, “Otello” ???
    Nòòòòò, aridatece ser @attila !

    "Mi piace"

    • @Ser Bruno: eh eh, Attila è esattamente un mese e due giorni che non lo vedo (conto i giorni e le ore! 😛 ), mi sa che gli episodi da raccontare scenderanno rapidamente a quota zero!

      (Comunque la raccomandata con la richiesta ufficiale di passaporto è ancora in giacenza alle Poste).

      "Mi piace"

  5. Troppo difficile dire qualcosa su un post così intimo.
    quindi saluto e lascio il barattolino di nutella sopra la tavola (non ci ho ancora ficcato il dito ciucciato dentro… giuro!)

    "Mi piace"

    • @Sonia: la Nutella sta bene ovunque!

      Grazie della visita, e comunque qua e là ci sono post meno intimi, e poi il nostro ormai celebre Divano, su cui è possibile rilassarsi e ciagolare del più e del meno a tema libero.

      Se ci raggiungi, sei chiaramente la benvenuta, e altro che Nutella lì, abbiamo una cuoca d’eccezione che fa certi dolciiiiiii!!!!!!!

      "Mi piace"

  6. Le storie ci sono. E anche le favole. Le storie iniziano. Purtroppo a volte si interrompono. E anche finiscono. Ma almeno sono storie. Uno può dire: ho vissuto. L’amarezza è quando non sai. Quando non c’è stato. Quando ti chiedi quel perché e subito hai il dubbio: ma ho amato? Credo, mi si perdoni l’arroganza. sia questa la cosa più amara del post di Ross. Non mi sta simpatico, naturalmente, Attila. E forse Ross è stata incauta. Ma incarna bene. Non ti ha dato nulla. Ti ha preso moltissimo. Otello un po’ di simpatia me la riscuote. Ha preso e dato (da quanto capisco). Non ha rubato. Forse ha anche sofferto. Gelosi si nasce. Non so, non direttamente. Mai stato geloso. Non lo è Ross. Non lo era la mia ex. Ma ho vissuto una storia accanto ad una gelosa. E’ stata dura. Per me ma anche per lei. E’ un tarlo. Se c’è un male che mi rode dentro è la fiducia; è soprattutto che guardo sempre avanti. Per un attimo ho traballato. L’attimo della separazione. Poi… beh a sognare c’è solo il rischio che ti possa capitare di vivere il sogno. Non chiedo di più. Dato ho dato. Sofferto ho sofferto. Amato ho amato. Ora aspetto con ansia il mattino e mi corico sempre con una grande leggerezza. Oggi auguro a tutti di poter vivere e conoscere una simile magia. Chi non sa amare non sa cosa si perde.

    "Mi piace"

    • Si, hai ragione, Otello mi ha dato tanto, anche se alla fine è stato ben attento a riprendersi tutto, con interessi usurai.

      Mi ha dato tanto, al punto che una mia amica mi ha detto, relativamente alla mia attuale e prolungata solitudine, “E’ stato lui che ti ha rovinato: sei stata abituata ad essere adorata, ma qui non si adora più neanche la Madonna!”.

      Io non ce l’ho il dubbio se ho amato o se sono stata amata, ho vissuto entrambe le situazioni, a volte persino contemporaneamente! ( 😆 ).

      Comunque vivere con una persona gelosa è un incubo. Amare mi ha amato, e me l’ha dimostrato in mille modi. Quando ci mettemmo insieme per prima cosa cambiò il salotto, perché il precedente “non era degno di me” (io non avevo fiatato in proposito). Quando un’estate non mi diedero le ferie perché dovevo consegnare un progetto su in Nord Italia, si pagò un albergo su solo per potermi venire a prendere all’uscita dall’ufficio. Fu lui quello che mi fece arrivare una dichiarazione in aereo, facendomi chiamare nella cabina di pilotaggio.

      Però poi era quello pure che quando andavamo in un ristorante andava a finire sempre a scenata perché, chiunque si sedesse al tavolo di fronte a me, io ci stavo facendo la scema, ed era pure un incubo andare a fare la spesa (negozianti tutti arrapati e io che gli davo spago). Persino una volta a casa di amici, mi ero già messa il cappotto e lui continuava a chiacchierare, avevo caldo e me lo tolsi: non l’avessi mai fatto! Nel gesto di togliermelo avevo – secondo la sua folle gelosia naturalmente – proteso troppo in avanti il busto, col “chiaro intento” di turbare il suo amico.

      Non c’era scampo, potevo pure camminare occhi a terra, la scenata era sempre in agguato: in breve, da persona vitale ed esuberante che ero, mi ero ridotta un cencio, e non era servito a niente lo stesso.

      L’essere diventato un cencio, l’aver somatizzato tutto, è servito invece a rovinarmi la vita.

      "Mi piace"

  7. Guarda le foto di Ross di prima (che trovi nel post L’orgoglio qui http://laltrametadelcielo.wordpress.com/2010/09/20/lorgoglio/) e dopo (che trovi nel post aMare qui http://laltrametadelcielo.wordpress.com/2010/09/15/amare/) a cosa credi sia dovuto gran parte di questo cambiamento? E oggi si chiede perché e ancora proprio se era amore. Da questo punto di vista sei stata fortunata. Anche per lei è stata dura anche se ha ritrovato quella leggerezza che ne ha alleviato il peso. Certo, immeritatamente, ho una grande donna.

    "Mi piace"

    • Non so per quale motivo, ma i link mi mandano a un altro articolo, di luglio, comunque sono riuscita a risalire quelli da te indicati.

      Le foto di Ross cha a mano a mano stai pubblicando io le sto raccogliendo tutte in una cartella, come pure la foto di Martina (ma è lei?): mi piace conoscere l’aspetto dei miei amici, è ancora di più un avervi qua.

      Sono stata fortunata? Per dirlo dovrei sapere a cosa ho rinunciato, e non lo saprò mai. Se non ci fosse stato lui nella mia vita non mi sarei ammalata, non avrei perso tutto ciò che avevo costruito, e il mio destino sarebbe stato comunque diverso. Mi ha amato, l’ho amato, ma non riesco a rimpiangerlo.

      Comunque, ora, la storia non c’è più, e lui nemmeno.

      "Mi piace"

  8. Sottoscrivo @Aquila. Il passato e’ passato. Bisogna andare avanti. da psicologa pero’ (e qui spezzo capelli/peli in 4 😀 ) non sono d’accordo sul concetto di “seppellirlo”. Seppellirlo non basta, le cose seppellite/represse tornano sempre alla superficie, prima o poi. Bisogna elaborarlo, il passato negativo. Bisogna attraversare tutto il processo di sofferenza (e’ necessario), rabbia, sensi di colpa, tutto quanto. Poi si esce dall’altra parte del tunnel, finalmente rinnovati.
    Penso di esserci personalmente vicina. Tutta la rabbia, il rancore del mio passato, i sensi di fallimento, ecc cominciano finalmente a prendere una forma logica. Comincio ad afferrare il perché di tutto cio’. La comprensione sta portando finalmente la risoluzione a vivere di nuovo. ed il passato rimarra’ li’, appunto, nel passato. Non c’e’ piu’.
    Devi farlo anche tu, cara amica. Devi vivere.
    Ogni giorno e’ un nuovo giorno.

    "Mi piace"

  9. Volevo aggiungere che sono d’accordo, la Nutella sta bene dovunque. Dovunque 😉

    "Mi piace"

  10. @Ifigenia-13 mi scuso dei link. Purtroppo sono spesso frettoloso e un po’ distratto. Soprattutto quando dovrei lavorare. Martina, te lo dirà lei, è proprio quella della foto. Un po’ meglio dal vero. E sa ancora sorridere da illuminare il cuore. E’ che noi ci ritroviamo, soprattutto con le foto, in Facebook. Siamo pesci che nuotano bene nella rete. Certo che le mie storie hanno portato anche sofferenze. La fine, quella, con Ross, è stata inattesa e atroce; come sofferenza. La credevo una infatuazione. Ero stato io a insistere per farla finire. Proprio io.
    Non rinuncerei a nessuna delle mie storie. La vita mi ha dato tanto. Mi ha tolto qualcosa. Alla fine, a consuntivo, è stata più che generosa. Sono in pace con me stesso. E ha fatto le sue vendette. Chi ha avuto male è riuscito a trovarlo da solo.

    "Mi piace"

    • @amandoRoss: comunque sai, non vedo l’ora di conoscervi, te, Ross e Martina!

      "Mi piace"

  11. rosigna

    … a me piace ricordare le mie “storie” del passato. Tutte. Sono ancora giovane e sicuramente ho tanta strada davanti a me (per quanto spero di avere sempre al mio fianco la Persona della mia vita, cioe’ mio marito), eppure sento che, anche se qualche storia e’ finita male, sono riuscita a ricostruire dei rapporti civili e anche affettuosi con il passato.

    Forse sono stata fortunata, o forse alla fine se ci si e’ davvero voluti bene, se il rapporto non era possessivita’ (come mi sembra sia davvero accaduto nella tua storia con Otello) rimangono poi i margini per apprezzare di nuovo quello che e’ stato. Perche’ sicuramente ci ha dato qualcosa, nel bene e nel male, qualcosa che ha contribuito a renderci cio’ che siamo. Di questo ne sono pienamente convinta, saprei associare tutti quegli aspetti di me che negli anni ho “scolpito” e “smussato” all’istante in cui ho deciso come sarebbero stati.

    E’ una cosa che mi piace tanto. E non perche’ voglio mostrare il mio “carnet”, semplicemente perche’, anche ingenuamente se vogliamo, io credo nei rapporti umani, credo che, nonostante tutto, nulla di cio’ che ci accade (e, di riflesso, nessuna delle persone che incontriamo), accada per caso. Certo, sarebbe meglio che nulla fosse come nelle vicende che tu, Ify, ci racconti … li’ effettivamente, e’ davvero difficile cogliere il positivo, a meno di intenderlo come una pietra di grosso spessore posta su queste persone che, invidiandoti sicuramente tutta la ricchezza interiore, la solarita’ e la personalita’ che hai, hanno cercato di affossarti con tutti i mezzi a disposizione.

    Sarebbe meglio dimenticarsi completamente di loro, come anche Aquila consiglia.

    "Mi piace"

    • @Rosy: a me piace ricordare storie del mio passato, ma non “storie”: sentimentalmente, ci sono state grandi emozioni, momenti esaltanti, ma poi nulla che mi porterei dietro su un’isola deserta.

      Dimenticarmi di loro? Per me è storia, non più legata ad emozioni. Il cuore da quel dì che li ha archiviati.

      "Mi piace"

  12. @Ify: avverra’ molto presto, non ti preoccupare… facciamo COMUNQUE prima della fine del 2010? Un impegno!
    @Mario: sei troppo buono. Non pensavo di essere in grado di fare cose tipo illuminare il cuore della gente. Se cosi’ e’ stato, me ne rallegro. Un abbraccio.

    "Mi piace"

    • @Marty, non so se ce la farò, sono piuttosto incatenata. L’ultima cosa che posso proporre a mia figlia, specie dopo i fatti della Grecia, è una gita a Milano a conoscere i miei amici. Devo aspettare che s’incastrino una serie di cose, e ora col totale disaccordo col padre l’organizzazione è anche peggiore.

      Comunque dai, non mettiamo limiti alla divina Provvidenza! Anche a Venezia sapeste da quanto desidero andarci!

      "Mi piace"

  13. sabby

    diciamo che mi ritrovo molto nel pensiero di aquila@
    ogni storia ci lascia qualcosa, nel bene e nel male, conservare con affetto i momenti sereni ci fa comunque bene, almeno non tutto è andato perduto, ma forse parlo perchè nella mia vita ci sono molte cose in bilico, chissà!!

    "Mi piace"

    • @Sabby, non sempre sono cose che uno decide a tavolino 🙄

      "Mi piace"

  14. dani

    E hai tutti quei bei pupazzi che ti vengono dietro…? mhhh… hai capito.. 🙂

    "Mi piace"

    • Eh beh, modestamente, sai com’è… 😉

      "Mi piace"

  15. dani

    allora la famosa dieta funziona benissimo, eh? 😉

    "Mi piace"

    • Oh no, perché hai toccato questo tasto proprio quando, per consolarmi dell’ago della bilancia che non scendeva, mi sono ritrovata a mangiare due tartine con burro e salame?

      E vabbè, prima che arrivi Bali a smentirmi: tre. 😳

      "Mi piace"

  16. dani

    perchè? ti controlla a distanza ??? E come fa..?!
    Buono.. burro e salame!! 🙂
    Io ho fatto una dieta disintossicante di una settimana di digiuno con sciroppo dell’albero!!!
    Ma oggi a pranzo, causa crisi esistenziale, dopo un bel piatto di verdura.. son cascata su un sacco di biscotti!! 😦

    "Mi piace"

    • Io un wafer or ora… 😦

      No, non mi controlla a distanza, sono io che confesso spontaneamente tutto. Forse mi ha sottoposto a una qualche ipnosi a distanza per cui oramai sono costretta a dirgli sempre la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità.

      Gliene racconto talmente tanta che ogni tanto è costretto a inventarsi una pentola sul fuoco per disinfiammare le orecchie 😛

      "Mi piace"

  17. dani

    beh.. se può interessarti.. ho fatto trenta e trentuno.
    Scesa per passeggiatina con dog.. invece che la cena..or ora mi sono mangiata un gelatino!! 🙂

    "Mi piace"

  18. @Ify: io veramente pensavo di venire a Roma. Non con i ragazzi, con loro vengo l’ultima settimana di ottobre (dovrei prenotare stasera l’aereo) e sto tra amici e do’ un’occhiata agli anziani genitori.
    Invece pensavo proprio di farmi un weekend spensierato DA SOLA prima di Natale, e visto che non vedo la mia amata Roma da una vita… 😉 Ho anche degli amati cugini romani che non vedo da 25 anni e che mi hanno ritrovato tramite facebook. E’ ora di riallacciare i ponti 🙂
    (I’m back!)

    "Mi piace"

  19. ehm… sono l’unica a cui non piace la combinazione burro e salame, qui? 🙂

    "Mi piace"

  20. rosigna

    …No dico … Ify … burro e salame???? Burro e salame????!?!?!? No dai Ify … non puoi lasciarti andare cosi’.

    @Martina: non e’ che non mi piaccia burro e salame … ma effettivamente e’ una combinazione alquanto impegnativa 😀

    "Mi piace"

  21. dani

    cosa preferisci?? evvai.. A roma sì che potrai farti una bella “magnata”… 🙂
    spaghetti alla carbonara, all’amatriciana, alla gricia? o ovviamente una bella pizza?
    Se devo essere sincera, tranne quanto nominato, io non amo la cucina romana.. niente trippa o ossobuco o coda alla vaccinara..non sono per me.

    "Mi piace"

  22. dani

    fanciulle.. attente a voi.. che qualche “malalingua” vi potrebbe interpretare a suo piacimento 😉

    "Mi piace"

  23. Rimetto l link al post delle foto di Ser Mario, ma non lo faccio per vanità, lo faccio solo per dire quanta fatica costa vivere con un Otello che per giunta neanche mostra di adorarti più di tanto. Magari no, amava pure lui, ma solo in un suo modo unilaterale e pretenzioso. Avevamo scontri epici che mi sfinivano, facevo fatica anche a vivere nel mio lavoro, ma la cosa peggiore era che c’era un bambino di mezzo e anche la mia buona fede, ma questo non bastava. Ho dovuto trasformarmi in una persona silenziosa e prevenuta, cosa che non fa parte del mio carattere e successivamente ho deciso di trasformare il mio aspetto che sembrava essere la causa di tutto. Ci sono riuscita, ma non bastava ancora, continuavo ad essere colpevole del fatto che bella o brutta gli uomini si interessavano a me. Cose che si metteva in testa lui, mica era vero o almeno non me ne accorgevo. La gelosia può distruggere un rapporto e credo che molti di noi lo sappiano e l’abbiano provato sulla propria pelle.

    Come già detto io non sono gelosa, valuto e pondero le azioni del mio partner in modo diverso, forse arrivo alle stesse conclusioni,ma almeno non rendo la vita impossibile e non incolpo di malizia nessuno, a meno che la malizia non ci sia davvero allora comincio a seccarmi. Ma ce ne vuole prima, non parto prevenuta.

    Ragazze approposito di cambiare il proprio aspetto ho incominciato anch’io con biscottini e gelato, ve lo sconsiglio, magarial momento gratificano ma poi chi vi salva più. 😉

    "Mi piace"

  24. beh si’, la cucina romana potrebbe rivelarsi impegnativa per una come me che non mangia la carne 😉 pero’ la pizza ed i carciofi alla giudea non si disdegnano. Comunque io non mangio tanto (penso che ci sia proprio mancanza di spazio al mio interno, quando mi vedrete capirete :D) anche se Ross puo’ confermare che a Venezia l’inverno scorso mi sono proprio rifatta 😀
    Ah quanto mi manca la cucina italiana, ma piu’ ancora che il cibo, e’ la convivialita’ del nostro modo di mangiare che mi manca di piu’… che sconforto 😦

    "Mi piace"

  25. dani

    Sì, martina, hai colto proprio l’aspetto più piacevole della cucina italiana: la convivialità.. 🙂
    Non sono una vera vegetariana ma anche io mangio pochissima carne e .. amo mangiare! non parlo certo di abboffate, ci manchebbe, ma penso che mangiare sia decisamente un piacere..

    "Mi piace"

  26. Personalmente, mi piaceva di più il riferimento alla nutella…

    "Mi piace"

  27. quello continuo a preferirlo anch’io…

    "Mi piace"

  28. 😉

    "Mi piace"

  29. Non risvegliare il can che dorme!
    Trad.: non stimolare ulteriormente Ify!

    "Mi piace"

  30. Intanto, saluto “tutti voi Amici” che intervenite qui !
    Dopo 18 giorni, ho finito di vagare per Pesaro e dintorni, sotto le stelle dell’ Adriatico . Non solitario invero, poichè costantemente vi pensavo, vi leggevo e, quando la mia corazza corrosa ed il mio brando intaccato me lo consentivano e la mia tristezza si curvava, intervenivo ‘come se, ciò facendo, vi sentissi più vicino’ .
    Ora, con la mia cavallina stanca, sono tornato ad errare lungo le rive del Tirreno, il mare in cui approdò il mio antenato Enea, e non è male rivedere le scoscese strade di casa .
    Ed è bello e rasserenante trovare, l’ ultimo intervento del mio Amico Ser @Aquilaplicheggiante !
    Mi rimembra non lontane gesta, quando non da lungi si scatenò la tempesta !
    Correva il Post “Preliminari”, e ricordo come fosse ieri, scoppiarono avvenimenti a catena e riflessioni vive che sfiorarono l’ intensità delle battaglie cui anch’ io partecipai sotto la piana fatale della Città violata di Gerusalemme .
    Con quella ‘memoria’ che mi fa da bussola nel mio vagare, ritengo saggio il consiglio dell’ Amico parapadano : “Non svegliare il can, che dorme” ! Non stimolare, ulteriormente, Queen @Ifigenia” !!!

    Ps. A meno chè, non si voglia battere il nuovo Record !

    "Mi piace"

  31. Signori, sono di passaggio per un rapido saluto, il tempo incalza, voi vi siete messi tutti d’accordo per non stimolarmi (vatti a fidare degli amici! 😛 ) e io, che ho dovuto rinunciare al caffè, sono in totale trance.

    Concedetemi il tempo minimo per la disintossicazione, e sarò di nuovo tra voi più pimpante che mai! 😉

    @Martina: allora ti aspetto a dicembre! Dovrebbe venire anche Bal, ma era previsto durante le feste di Natale, invece mi pare di aver capito che tu verrai prima.

    Vabbè dai, vedremo quello che riusciremo a combinare, tanto la colonna romana c’è sempre! 😉

    "Mi piace"

  32. hai rinunciato al caffé? orrore! Guarda io ho rinunciato A TUTTO, ma il caffé, quello no!
    and, ehm, un po’ di cioccolato di tanto in tanto.
    ah i miseri piaceri di una madre single… 🙂

    "Mi piace"

    • Io in questo momento sto attraversando un periodo di disintossicazione fisica e mentale. E’ da tanto che mi rendevo conto che avrei dovuto diminuire le dosi di caffè, e alla fine è giunta l’occasione sotto forma di necessità. Strada facendo vedremo se qualche abitudine, magari in forma ridotta, si potrà riprendere.

      E poi, che ne so, magari la vita mi riserverà piaceri più consistenti! 😉

      "Mi piace"

  33. dani

    No, a quello non ci rinuncio!!
    E nemmeno al cornetto e cappuccino (quasi..) quotidiano. Stamattina da “Cristalli di zucchero”.(quello vicino al Circo Massimo)… facciamo pure la pubblicità! 😉 una vera “gioielleria” dolciaria!! Martina dovrà farci una capatina… 🙂

    "Mi piace"

    • @Dani: tu comincia a fare la lista dei luoghi dove dovremo portare Martina quando sarà qui a Roma 😉

      "Mi piace"

  34. Viva la presidente! Comunque credo che tutte noi donne finiamo per amare troppo qualche uomo e magari poco altri… è un po’ la legge di Murphy dell’amore… 😯 Oddio… così mi deprimo da sola!!!!

    "Mi piace"

    • @Godot: purtroppo devo darti ragione… meglio non cominciare con i “mea culpa”, sennò ci deprimiamo davvero! 😥

      "Mi piace"

  35. Solidarietà femminile al contrario.

    Se Ify beve il caffè le crescono in maniera spropositata i baffetti sotto il naso. 🙂
    Ed è colpa del caffè, eh.

    Vediamo, chi vuol pubblicizzare ancora la bevanda dannata?
    😆

    "Mi piace"

    • @Bali: lo sapevo che mi dovevo sbaffare prima di venirti a trovare. Ho disperatamente sperato (si può sperare disperatamente?) che non si vedessero, ma ahimé! 😛

      "Mi piace"

  36. sabby

    te lo auguro ify,
    di cuore…
    piaceri più consistenti e gioie durature…
    ma fumi????

    "Mi piace"

    • @Sabby

      No, non bevo, non fumo, e non [].

      Un tempo mangiavo qualche dolcetto e bevevo caffè, ora neanche quello: che dite, mi taglio le vene? 😛

      "Mi piace"

  37. il fatto e’, carissimi, che dopo aver vissuto per 15 come un’asceta e senza nessun tipo di piacere, adesso ho deciso di dedicarmici un po’ (purtroppo non a tutti i tipi di piacere che vorrei, ma lasciamo perdere ;)).
    Esempio: dopo pranzo oggi ho diviso con mio figlio una MOSTRUOSA fetta di torta al cioccolato. Ad ogni cucchiaiata sapevo che l’avrei pagata cara (le mie maledette intolleranze) ma non me ne e’ fregato nulla, perché vi assicuro che il piacere era davvero intenso (chi non e’ una donna in questo blog non potra’ mai capire). Poi ho dovuto prendere una pastiglia perché le conseguenze sono state quelle attese.
    Ma vi dico una cosa: ne e’ valsa la pena 😉
    Ah! Dopo la torta ho ovviamente preso un caffé 😀

    "Mi piace"

  38. ho dimenticato la parola *anni*. Il mio ascetismo e’ durato 15 anni. volevo precisare. Finito ora 😛

    "Mi piace"

    • @Martina

      Mi hai battuto. Di poco, ma mi hai battuto.

      Io l’ultima torta al cioccolato l’ho presa dal messicano, cioccolato e peperoncino e panna mi sa con tequila o che per esso: pura estasi! 😉

      "Mi piace"

  39. Vero!!! 😥

    "Mi piace"

    • @Godot: lo so che è vero… d’altra parte quelli migliori va a finire che sono i più timidi, quelli più restii ad aprirsi ed esporsi: non è tutta colpa nostra!

      "Mi piace"

  40. Ify, svengo 😉 Io la panna non la posso assolutamente toccare, per cui l’avrei volentieri barattata per della tequila pura. da accompagnarsi con tutto il resto ovviamente 😀 😀

    @Bali: il caffé fa venire i baffi? ma non e’ vero, cosa cerchi di smerciarci? 😛

    "Mi piace"

    • @Martina: ma non gli dare retta, è tutta invidia. 😛

      "Mi piace"

  41. La cosa d’altronde è reciproca… spesso anche loro si beccano quelle più spigliate e si perdono quelle più timide! Come ho detto da Frapp qualche post fa… “E’ tempo di crisi!” La domanda e l’offerta non si incontrano come dovrebbero!

    "Mi piace"

    • @Godot: già… invece d’incontrarsi la domanda e l’offerta s’incontrano le domande e le altre domande, e ne nasce…

      no, non ne nasce niente 😦

      "Mi piace"

  42. @Martina è come se io tento di smettere di fumare (cosa che sto facendo) e tutti mi sventolano pacchetti di sigarette ed accendini sotto il naso. 😉

    Su, un aiutino 🙂

    Anche le sigarette fanno crescere i baffi 😀

    "Mi piace"

    • @Bali: allora se mandi il fumo verso l’alto ti crescono i capelli? 😛

      "Mi piace"

  43. Fosse vero 🙂

    ‘petta che provo, ma…così vuol dire che mi debbo accendere una sigaretta o basta il fumo passivo? 😦

    "Mi piace"

    • Sgrunt! Tu devi smettere di fumare e basta, per ora sono più brava io, nonostante le tartine.

      "Mi piace"

  44. ohi ohi ohi, io mica t’ho detto “tu devi smettere di prendere il caffè e basta”. 🙂

    "Mi piace"

    • Infatti mi hai detto che devo smettere di prendere il caffè e di mangiare la mozzarella.

      (Questo fanno gli uomini del Presidente, che si sappia! 😛 )

      "Mi piace"

  45. Questo non è il Preisdente, questa è Ducetta 😆

    "Mi piace"

    • Pfui, Ducetta a me, che sono così buona, dolce, accomodante…

      (e comunque no, non sono il Preisdente 😛 )

      "Mi piace"

  46. Anzi, sapete che c’è? Ora faccio un sondaggio: chi di voi pensa che io sia una ducetta alzi la mano (che lo metto subito in spam 😛 ).

    Quelli che non rispondono sono automaticamente dalla mia parte (adotto il principio cristiano “Chi non è contro di me è con me”).

    "Mi piace"

  47. allora cambio argomento e mi inserisco a buldozer con una cosa personale: saro’ a Milano dal 23 al 27 coi miei figli, chi mi ama mi segua.
    Poi vengo giu’ ancora a novembre per i fatti miei, date da confermare, ho appena visto che i voli per quel mese sono cosi’ bassi che venire mi costera’ piu’ o meno come il prezzo di uno dei pacchetti di sigarette di balibar 😀
    (guarda che non faccio la morale, una ogni tanto me la fumo anch’io :P)
    Spero di riuscire a vedere qualcuno di voi da qui alla fine del 2010 quindi!

    "Mi piace"

    • Il we 23-24 ce l’ho impegnato, come credo di averti già scritto, ma a novembre dovrei essere sempre libera.

      Dai, vedrai che in qualche modo facciamo, quantomeno ce la mettiamo tutta!

      "Mi piace"

  48. ma certo! conta che verro’ anche a gennaio… 😛

    "Mi piace"

  49. Ducetta !?!
    DUCETTAAA TUUUU ?!?!?
    Una ‘Duciona’ forse, una Regina di Cuori e Tartine, un’ Amica imperdibile non restìa alla memoria tenera ed alla generosità “senza nulla a pretendere”, una Condottiera che, se impegnata alla pugna, desterebbe timori financo al mio brando e, perchè nò, anche alla ‘katana’ di Ser @Balibàr !
    Ed anche un’ Ospitante/Ospite ‘pret-a-porter’, per chi voglia uscire dalla virtualità e, nel contempo, ammirare ‘de visu’ ( o riammirare ) la bellezza perenne di Roma !
    Ser @Balibar, ….. ehm ….. boh …. IL CAFFE’ ????
    Temo che, se i tuoi reiterati ‘inviti a perdere’ giungessero a chi si alza al mattino “senza vita” per recarsi al lavoro o allo studio, o in quei Bar antelucani dove ‘anime in perse’ si apprestano a rianimare il loro cadavere giornaliero con i primi sorsi di quella sublime e tonificante nera bevanda, verresti immediatamente “LAPIDATO” !!!
    Levateci tutto, levateci il pane quotidiano, levateci perfino l’ unto di arcore, MA NON TOCCATECI IL MAGICO, IL NERO AROMATICO, L’ IRRINUNCIABILE AMICO DI REALTA’ E RICORDI, IL NOSTRO SANTISSIMO CAFFE’ !!!

    "Mi piace"

    • Caro @Ser Bruno, almeno tu mi capisci! Lui dice “Ducetta” a me, ma sapeste quant’è tosto! Bisogna ringraziare il cielo che è una persona buona, che mi vuole bene, sennò credetemi, spostarlo dalle sue posizioni è una missione più impossibile che titanica.

      “Frangar, non flectar” è il suo motto, e che fare? Per ora non bevo caffè, e se mi addormenterò al lavoro, e se l’azienda non dovesse gradirlo e invitarmi a riposare fuori da lì, mi trasferirò con armi e bagagli da lui, dicendogli “Duce, questa è la conseguenza della mia obbedienza e devozione nei Vostri confronti: che c’è per pranzo? E per cena?” 😛

      "Mi piace"

  50. Da quel che dice e fà, il nobile Ser @Balibar, sarebbe un Compagno ideale per una ‘cenetta’ al lume di candela, al suon di liuto e sotto le stelle tremule ! Chi più di te, già sua Ospite non immemore in luoghi meravigliosi ( ancorchè ‘secretati’ ) lo sà ???
    Tuttavia, la rinuncia al “Caffè” ed al rosso bicchiere di buon vino, mi appare un sacrificio non lieve !
    Sebbene, una Regina par tua, farebbe questo ed altro ancora per un Amico sincero !
    Preferisce “spezzarsi piuttosto che piegarsi” l’ Amico ???
    De gustis non disputandum !
    Ma se insiste con il motto “Abbasso il Caffè”, la scelta è fatta !
    Non avrà necessità nè di piegarsi, nè di spezzarsi : i sassi del lapidaggio gli arriverebbero, ahilui, comunque addosso !

    "Mi piace"

    • Beh, veramente io non rinuncio al caffè per lui, ci rinuncio per me. E’ che se avessi a che fare solo coi medici in qualche modo svicolerei, invece Ser Bali, nel suo ruolo di angelo custode, non mi permette di svicolare, snida gli alibi, mi richiama ai miei doveri.

      Cena al lume di candela? Con l’angelo custode? Non s’è mai sentito!

      Ma anche sì, mi ricordo nella serie Streghe, Piper Halliwell che visse serena e contenta con il suo angelo bianco, Sir Leo Wyatt.

      "Mi piace"

  51. Vedo che si sta discutendo sulla natura di Ify e sulla sua propensione al “comando”… Però ha avviato un sondaggio, con tanto di mani alzate! Ditemi, tra quelli che l’hanno tirata su, quanti hanno conservato l’appendice integra?
    Marty: se vieni a ottobre, novembre, dicembre, gennaio ecc., tanto vale che ti trasferisci qui!

    "Mi piace"

    • @Marty, se vieni in Italia, ti sarà facile riconoscere Sir Aquila, è quello con l’appendice non integra (dell’ala intendo, mi riferisco al suo commento, non iniziate a fare i soliti morbosi malpensanti!!! )

      "Mi piace"

  52. Aquila, lo so, me l’ha appena scritto Ify nel blog. Ma pensi che non voglia? Il problema sono io. Ho bisogno che qualcuno venga qui, mi prenda per un orecchio e mi trascini via. Ify, dato che tu hai un bel carattere (che tutti qui ti prendono in giro ma che io invece INCORAGGIO 😉 ) , ti offriresti volontaria per farlo? 😉
    E’ semplice, ti pago io il volo, vieni qui, mi incateni, mi chiudi in una scatola (ne basta una di piccole dimensioni) e mi spedisci in Italia. Tanto non possedo nulla da portarmi dietro. I figli secondo me seguirebbero spontaneamente… 🙂

    "Mi piace"

    • @Martina

      Basta trattenerti qua quando vieni, dov’è il problema? Tanto più che in primis vieni anche coi figli!

      Tanto so che Ross e Mario mi aiuteranno. 😉

      Scherzi a parte, la capisco la tua stanchezza. Una vita come quella che hai fatto finora, coi denti stretti per la sopravvivenza, toglie ogni energia di prendere decisioni del genere e portarle fino in fondo. Io, da un mese e più che non sento Attila, mi sento un’altra persona con un’energia e una voglia di prendere il mondo e rifarlo daccapo che certo non avevo con quella sanguisuga tra i piedi.

      Spero che la causa che stai facendo al tuo ex si risolva in breve, e soprattutto spero che tu abbia un appoggio iniziale qui, almeno a livello di abitazione, perché se uno arriva qua e deve iniziare a pagare un affitto, francamente la vedo dura.

      Ma poi, sai com’è, vedendo, facendo… come ho scritto nella lettera alla mia amica, a volte i nodi, quando vengono al pettine, semplicemente si sciolgono.

      "Mi piace"

  53. Ifigenia, non ascoltare tutti questi invidiosi. Ti danno i nomignoli perché temono le donne di carattere 😛
    😀

    "Mi piace"

  54. ok, per tutti gli errori grammaticali e di battitura dei miei due ultimi commenti, mi scuso e vado a farmi… un secondo caffé! 😀
    e’ ovvio che ne ho bisogno 😛

    "Mi piace"

  55. Lady @Marty d’ Irlanda, VAI A FARTI UN SECONDO CAFFEEE’ ????
    Dillo sottovoce, che non ti senta Ser @Balibàr !!!
    Amico Ser @Aquila : quanti tiraron giù la mano integra ?
    Io, per esempio !!!!
    Ehm …. l’ avevo alzata senza togliermi bracciale e guanto a maglia ferrata !

    "Mi piace"

    • @Ser Bruno: non ti preoccupare per Martina, Ser Bali ne prende in cura una alla volta!

      A proposito, bisogna che corra ad avvertirlo che stiamo (s)parlando di lui… non sta bene farlo alle spalle: io, checché lui ne dica, sono molto democratica, e gli concederò il diritto alla difesa.

      Poi, farò stralciare il suo intervento dai verbali 😛

      "Mi piace"

  56. Ecco, hai inquadrato bene. E’ proprio una questione di stanchezza. Me la sento addosso come una coperta.
    Per carita’, ai miei figli piace venire in Italia. Si sentono sempre ricoperti di attenzioni, vedono un sacco di gente che li vizia, il che per loro e’ una novita’ perché qui non vedono mai nessuno. Modestia a parte li ho tirati su a cibo italiano, per cui non vedono l’ora anche di venire per fare scorta delle cose che piu’ gli piacciono, inclusi gelati, cioccolate calde (a seconda della stagione ;), chinotto, prosciutto crudo e pizze. Dico sempre che sono irlandesi, ma per molte cose sono molto italiani. Quando scendiamo, e’ ovvio che si sentono a casa.
    Ecco, organizzati con Ross e Mario. Rapitemi. non scherzo, invoco un sequestro di persona. E visto che nessuno paghera’ mai il riscatto qui per riavermi, ecco, il gioco e’ fatto.
    Che dite, si organizza?
    😀

    "Mi piace"

    • @Martina

      Si organizza sì. Anche perché scusa, stai organizzando quattro viaggi uno di seguito all’altro, anche se il biglietto aereo costa poco ci sarà sempre lo stress della partenza, il viaggio, i bagagli… resta direttamente qui, no?

      "Mi piace"

  57. Tosto io? Più che altro direi “tostato”, abbrustolito dai percorsi della vita.
    Spostarmi dalle mie opinioni? Perché, sono un felice possessore di opinioni? Sono solo un voyer, un guardone, un lurker. 😀
    Copio da altri e spaccio per mio. 😉

    No, in realtà sono solo un coach, un personal trainer, assoldato per assicurare certi obbiettivi a Ify.
    E se chi di competenza dice “Vedi Duc…Ifigenia, in questo momento faresti bene a sospendere il caffè” io vigilo.
    Nonostante i capricci e le rimostranze della nostra.

    Mi spezzo ma non mi piego. Lo sapesse il mio Maestro mi farebbe camminare con le ginocchia sulla soia (in oriente usa così 😀 ). Ma può darsi che ci sia del vero. Magari penso che ondeggiare al vento non significhi lasciarsi menare da destra a manca. Non un adattarsi al mondo tout court.
    Però cribbio, mai che il mondo si adatti un po’ a me. 😕

    Vado, che la geisha mi ha portato una strana bevanda scura e amara. 😛

    "Mi piace"

    • La geisha??? La geisha???

      Signori, vi abbandono, sto partendo per un luogo segreto. Vado, l’ammazzo, e torno.

      Però, se per “geisha” intendesse se stesso, cioè se il suo caffè (magari d’orzo) se lo fosse fatto da solo, che faccio, il viaggio a vuoto? Non ammazzo nessuno?

      Vabbè, per ora resto, ci penso, indago, chiedo lumi 😛

      "Mi piace"

  58. Il mio commento arriva già datato.
    Fatto in tempo a scrivere che ne erano stati fatti almeno altri sei. 😕

    @Martina, hai tutto il mio appoggio (più che altro morale 😕 e non per tirchieria 😉 )

    "Mi piace"

  59. Vabbeh, nel caso Marty tornasse a casa, si organizza una crociata per andarla a riprendere?
    Tanto tutti quelli che hanno alzato la mano pagano la metà (tariffa per “non integri”).

    "Mi piace"

  60. crociata …. CROCIATA ????
    Ma allora, eccomi qui, ancorchè “Crociato Infedele” in fuga, pronto a guidare, con la mia armatura corrosa ( ma senza macchia ) ed il brando invitto, una Crociata in Irlanda, al grido, questa volta non immondo, di “DEUS VULT” !!!! Poichè “DEUS VULT”, che una rapita, abbindolata sebbene consenziente ( in parte ), nostra notevole Donna sia restituita o a Milano ( ….. uhm …. beh …. boh ! ) o alla non dimenticata bellezza della ‘sua’ Roma ( gnam gnam ! ) !!!
    Ser @Aquila, arrota gli artigli ed il becco, riprendi subito le flessioni “pro addominali” ( anche se The Our Little Lady d’ Irlanda “ama gli uomini con la pancetta” ! ), lucida le tue penne e pavesale di Croce Crociata, e tienti pronto, mio Prode ! A noi i Felloni & Cialtroni che imprigionano e incatenano la nostra Amica tascabile, facciamone strage e ballate irlandesi !
    Doge Ser @Mario & Lady @Ross, armate la Flotta a Venezia …..
    ehm a Venezia ? E quando ci arriviamo in Irlanda ?
    Nò, ordinate una Flotta a Calais pronta a salpare, con rotta verso la Baia di Bantry, da cui marciando ci apriremo la strada verso Cork ( l’ approdo a Kinsale non sarebbe strategico a mio parere di Soldato ! ) e verso la magione della Donna !

    Ps. Ser @Balibar, “Sei solo un voyer, un guardone, un lurker” ???
    Può darsi, ma sei anche, indubitabilmente, un Grande !!!
    A te la katana !
    In Irlanda, miei Prodi !!!
    In lieta schiera a pugnar per la gloria e l’ onore di Lady @Marty !

    "Mi piace"

    • Ehm ehm, per l’onore di Lady Martina?

      Mi pare avesse fatto richiesta esplicita di qualcuno che la disonorasse….

      Noi dobbiamo lottare per la nuova vita e per la libertà di Martina, nonché per l’attualizzazione e riuscita delle sue idee imprenditoriali!

      "Mi piace"

  61. ….. beh …… ehm ….. lo dico ? Ardisco ?
    Evvabbè, lo dico : a rigore di logica d’ azione, occorre prima “ricostituire” l’ onore, e poi è possibile “disonorare” !!!!
    Altrimenti, che senso avrebbe disonorare ?

    "Mi piace"

  62. Parlasi di disonorare?
    Mai onore potè essere più consono a un crociato!

    "Mi piace"

  63. Ah, nobile e ‘memore’ Ser @Aquila !!!!
    Quanta amarezza m’ induce quel tuo “disonorare, è l’ onore più consono di un Crociato” !!!
    Sì, Amico sincero, è vero !
    Poichè cosi facemmo, sulla piana insanguinata di Gerusalemme .
    Disonorammo noi stessi, e la promessa giurata di difendere sempre e comunque i più deboli, gli indifesi, gli innocenti che credevano ad un Dio diverso dal nostro “ma credevano” !
    Ed ora ancora accade di spergiurare su Dio e sull’ Onore, per un potere vano e una ricchezza che riteniamo conferirci, ove ottenuti anche ed ancora versando sangue innocente, un’ immortalità fallace e misera immagine della vera !
    Ma, bando alle tristezze !
    Ora è tempo di “disonorare” DOPO aver restituito l’ onore di pulzella ad una Donna nostalgica, e quel disonorare, a ben riflettere, è un nobile restituirle Onore e gioia di vivere ‘libera e da Donna libera’, dopo le nebbie da cui a fatica si sta estraendo sotto i cieli di Irlanda .
    Ed allora, andiamo a disonorare con lieto spirito !
    Saremo noi degni ?

    "Mi piace"

  64. Beh, più che degni, mi chiederei se saremo “capaci”…
    🙄

    "Mi piace"

  65. capaci ?!?!?
    ehm …… temo anch’ io che ….. !
    Vogliamo “finalmente” aprire i tuoi plichi sigillati e ripassare la lezione, Amico mio ?
    Chissà, a volte ….. il ripasso ( o forse, nel caso nostro, lo studio ex novo ) non nuoce !

    "Mi piace"

  66. ahahahah! Sapevo che la parola “crociata” avrebbe scatenato il nostro Cavaliere (non quello di Arcore, s’intenda). Ma come siete romantici, voler venire a riprendermi 😉 Non ci sono abituata …
    In quanto al disonore… beh effettivamente potrebbe invece essere un onore 😉 Ma perché mi viene in mente Carlo Martello di de Andre’? vi giuro, associazione spontanea!!!
    😀

    "Mi piace"

    • Era venuto in mente anche a me… 😉

      "Mi piace"

  67. Nò, Lady @Marty, ‘sdimenticati’ l’ amatissima Ballata “Re Carlo, tornava dalla Guerra, l’ accoglie la sua Terra, cingendolo d’ allor ….” !
    Quel sovrano era “un caprone”, come narreranno i nostri posteri Ser @Fabrizio e Ser @Villaggio !
    Io lo conobbi sotto i bastioni in fiamme delle mura nord di Gerusalemme, e me ne disgustai ! Rubava, uccideva, arraffava a quattro mani, ed era incapace di rispettare una Donna !
    A Roma, se avesse lambito le rive del Tevere gli avrebbero gridato : “Pussa via, brutta bertuccia” !!!
    I nobile Ser @Aquila, Ser @Balibar ed io, senza contare Ser @Mario che si occuperà della logistica, apparteniamo ad altro genere ! Non caproni immondi e cialtroni, ma Cavalieri ‘Crociati in pectore’ ai quali più che i tesori ed il potere interessano ‘le ricchezze delle Donne’ !
    Ci spinge il desiderio di porre fine all’ ingiustizia, e riportare te in Terra consacrata all’ Amore, alla libertà, ai valori vagheggiati !
    Aspettaci fiduciosa, e non temere !

    "Mi piace"

    • Tu sei sposato e statti buono, che Lady Martina è già abbastanza incasinata senza infilarsi in relazioni con uomini coniugati.

      Per lei occorre un baldo giovane, LIBERO, gentile, presente, affettuoso, FOCOSO, che le faccia dimenticare sia l’inferno che il reparto surgelati del centro commerciale e che non le dia il benché minimo grattacapo anzi, alla bisogna, che se ne assuma un po’ dei suoi.

      Invito, a nome di Martina ma anche della sottoscritta, i prestanti cavalieri muniti di fede al dito di accontentarsi della dolce (o meno dolce) Signora con cui hanno scelto di condividere la vita… 😛

      "Mi piace"

  68. “Per lei occorre un baldo giovane, LIBERO, gentile, presente, affettuoso, FOCOSO, che le faccia dimenticare sia l’inferno che il reparto surgelati…..” !
    Proprio a questo avevo pensato !
    Avanti il Candidato, ma prima avvenga la Crociata e la si liberi !!!

    "Mi piace"

    • Ho la vaga impressione che se Lady Martina non decide di liberarsi da sola, la vedo dura!

      Un aiutino però le si può dare: lei è forte e determinata, ma ha una stanchezza addosso che non le dà la lucidità necessaria per decidere.

      E allora, l’unica soluzione, è decidere lo stesso, magari consigliandosi con chi le vuole bene e non è fuori dal mondo riguardo ai problemi che si trova ad affrontare.

      "Mi piace"

  69. Beh Cavalieri e Gentiluomini, qui più che una crociata ci starebbe bene un gruppo di supporter, onde consentire alla donzella di liberarsi da sola.
    All’uopo vi invito a leggere il suo ultimo post http://networkedblogs.com/8DtQd
    A parte il mio commento sconclusionato che parte dalla fine, poi passa all’inizio e indi percorre la parte centrale, tutta colpa della piattaforma blogspot, mi sembra che quelli di Ify e di aquilatrasformante siano veramente consigli appropriati.
    Dal che ne deduciamo che la piccola damigella ha la necessità di essere rassicurata e di intrecciare con noi sebbene attraverso il mare, un dialogo serrato per non farla sentire sola nelle decisioni irrevocabili.
    Per quanto riguarda l’onore recuperato per una più alta qualità di disonore …. beh si faccia quel che si può, ma si faccia presto… perchè la donzella urge di buone motivazioni e più alti significati.
    Non dico che è l’atto del disonorare che urge, badate bene, ma la presenza di un disonorante come si deve.
    Insomma la flotta è armata, ma in attesa del ritorno della pulzella
    Ross

    "Mi piace"

    • “Di un disonorante come si deve”: mi piace, mi piace… 😉

      "Mi piace"

  70. dani

    Tutta vita da queste parti, eh?
    Un saluto.. Dopo frenetica giornata festiva di attività casalinghe forzate x causa di forza maggiore (di natura sono tutt’altro che femmina domestica..) vado a mangiare una pizza con due amiche. Per stanchezza preferirei andarmene già a letto ma ho preso l’impegno..
    Buona serata 🙂

    "Mi piace"

    • @Dani: neanch’io sono femmina domestica… si fa perché si deve, e certo non capisco le donne che si sentono realizzare nello sfaccendamento (più di generazioni passate che della nostra per la verità).

      Bene la serata con le amiche, generalmente una fa fatica a uscire perché si è impigrita, però poi quando ci sta ci sta bene.

      Facci sapere, oramai dovresti essere già tornata, e forse financo coricata! 😉

      "Mi piace"

  71. carissimi valenti amici, anche a me piace il concetto di “disonorante come si deve” 😉 Ify hai centrato in pieno: devo liberarmi da sola. ed in questo momento la stanchezza e l’ansia non mi consentono di vedere la situazione con lucidita’. Spero sia solo un momento, che passi.
    Ho avuto una domenica pomeriggio tranquilla, due chiacchere spensierate davanti ad un cappuccino con un collega dell’universita’ (diverso dipartimento pero’, ci accomuna il fatto di essere entrambi italiani e di detestare entrambi Cork 😉 ). Mi sono riposata, anche troppo , adesso mi sento irrequieta 😉
    Domani inizia il solito tran tran, per fortuna l’ultima settimana.
    E poi sono rimasta di sasso. Mia madre ha deciso di prenotare un aereo a “sorpresa” e di arrivare sabato prossimo. Non so se essere intimorita o confortata dall’evento 😀 (comunque dovro’ andare a prenderla all’aeroporto di Dublino!) 🙂 In ogni caso, una presenza in piu’ per i ragazzi, anche se significhera’ un po’ piu’ di lavoro organizzativo per me. E mannaggia adesso devo anche pulire e sistemare la casa per il suo arrivo! 😀
    Le decisioni arriveranno, prestissimo. Entro il 2010. Ne sono sicura.
    Mi siete molto vicini, s’ha da organizzare ASSOLUTAMENTE un incontro… guardate che vengo a Roma, a me non dispiace sportarmi in giro: forse l’avrete intuito che sono una cavalletta.
    Un caro amico una volta mi disse, vedi che risparmio Martina, tu nonavrai mai bisogno di cocaina 😀
    E forse e’ meglio che riduca un po’ le dosi di caffé… che Bali abbia ragione? I baffi pero’ ancora non mi sono spuntati… almeno credo. mmm… ora vado ad esaminarmi allo specchio 😀
    Vi adoro.

    "Mi piace"

    • @Martina: bene la mammetta sprint, cui un uccellino ha evidentemente detto che sua figlia ha bisogno (o è stato semplicemente “cuore di madre”? O le cosiddette coincidenze, il sesto senso di cui spesso parlo?).

      Poi passerò a risponderti anche sul tuo blog, comunque per ora ti accenno che mi pare normale che tua figlia abbia paura del cambiamento, ce l’hai tu che lo decidi, che sei adulta e che torni a casa tua, come potrebbe non averlo lei, che a dodici anni è già in subbuglio di suo per ben altro passaggio?

      E anche l’arma di lui, “poverino sono solo”, la conosco bene. Ma anche tu sei “poverina”, e ti devi salvare la vita. Tu prendi i tuoi figli e vieni, e ricorda una cosa: quando una poi prende posizioni, in qualche modo dall’altra parte lo capiscono che non c’è più spazio di manovra.

      Io credo che Attila sia nell’ombra ad affilare le armi, ma per ora manda i soldi puntualmente, tramite vaglia, e a casa mia non s’accosta.

      Credimi, al di là di quello che uno dice o minaccia o pensa, ma poi non fa, quando davvero decide, chi sta intorno lo capisce e, più spesso di quanto tu possa pensare, inaspettatamente si adegua.

      "Mi piace"

    • Ok, perdonatemi, è quasi mezzanotte mi si sono intrecciati gli occhi, e praticamente ho risposto qui agli argomenti espressi da Martina sul suo blog. Poco male, tanto gli amici della combirccola leggono sia qua che là.

      Per l’incontro, dov’è il problema, io ci abito a Roma! Dani pure spero sarà dei nostri, così ci sarà l’occasione – solo se lo desidera ovviamente – di conoscere anche lei.

      E ora buonanotte… 😉

      "Mi piace"

  72. Ma allora, Queen @Ifi, sei Cenerentola !
    Che, a mezzanotte, prendi il fugone e ti precipiti zompando giù per la regale scalinata !
    E la scarpina di vetro ? La lasciasti malauguratamente sui gradini ?
    Valla subito a riprendere, se così fosse !
    Hai visto mai che prence @attila ( che sta affilando le armi, ci hai detto ! ) la ritrovasse e, con quella fiabesca scusa, ti ritornasse a rompere gli zibidei nella tua magione ???
    Mala tempora currunt !!!

    "Mi piace"

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: